My social web: intervista a Riccardo Esposito

Parte oggi una nuova rubrica dedicata alle testimonianze di chi lavora sul web. Iniziamo con Riccardo Esposito, webwriter e autore di uno dei blog di riferimento per copywriter e social media marketing: My social web.

Ciao Riccardo e grazie per la tua disponibilità, partiamo subito con la prima domanda…

1) Puoi raccontarci brevemente la storia di My Social Web e quali sono le sue principali caratteristiche rispetto ad altri siti simili?

Parlare di My Social Web vuol dire descrivere un’evoluzione naturale. Questo blog nasce come un blocco degli appunti, un luogo dove segnare gli argomenti che meritano attenzione.
In breve tempo diventa uno spazio dove approfondire gli avvenimenti del social web fino a diventare il luogo dove posso esprimere la mia opinione.

2) Quanto tempo dedichi giornalmente al tuo sito e quali sono i principali strumenti che utilizzi per pubblicizzarlo?

Il tempo necessario per scrivere il mio post quotidiano, per pubblicizzarlo sui social e per monitorare i dati su Analytics. Vorrei avere più tempo per scrivere anche due o tre post al giorno, e per aumentare il mio impegno sul fronte guest blogging.
Per pubblicizzarlo uso i contenuti di qualità, sempre in cima alla lista nei consigli di Google. Niente magie o trucchetti, solo qualche buon guest post e tanta partecipazione sui social.

3) Nel tuo sito ti definisci copywriter e webwriter freelence. Puoi spiegarci brevemente in cosa consiste il tuo lavoro?

Tu mi dici quello che devo scrivere e io lo scrivo. Scherzi a parte, il mio lavoro non si limita al mettere insieme consonanti e vocali nel rispetto delle regole grammaticali.
Devo individuare il target del mio cliente e parlare con sincerità a queste persone, gli devo dare quello che stanno cercando e convincerle a prenotare, acquistare, iscriversi a una newsletter, diventare fan di qualcosa… bisogna puntare all’obiettivo!

4) Anche tu sei laureato in Scienze della Comunicazione, puoi spiegarci come ti sei formato nel post laurea per lavorare come copywriter e webwriter freelence?

Durante gli anni universitari ho lavorato per un’agenzia stampa e ho pubblicato diversi articoli su riviste accademiche. Poi sono passato alla rete: dal 2008 collaboro con una web agency e, dal 2012, mi sono lanciato in questa avventura freelance.
Anni di gavetta su carta e sul web, questa è la ricetta!

5) Che consiglio daresti ad un giovane laureato in Scienze della comunicazione che sta cercando lavoro nel settore della comunicazione online?

Apri un blog o un sito. Affronta gli argomenti che ti appassionano, collabora con altri blogger, usa Twitter e Facebook per diffondere i tuoi contenuti e fatti conoscere.
Cura il tuo sito giorno dopo giorno, fallo crescere, usalo come biglietto da visita: è un investimento a lungo termine che ti darà buoni frutti.

Grazie Riccardo e in bocca al lupo per il tuo lavoro!

Se volete sapere di più su Riccardo Esposito e sulla sua attività di webwriter: http://www.mysocialweb.it/web-writer/

Francesco De Nobili