Ente cerca laureati in scienze della comunicazione

Ente per la ricerca e sviluppo tecnologico indice una procedura comparativa per incarico di comunicazione risultati progetti tramite web.

Requisiti
Titoli di studio:
– laurea magistrale (secondo livello) nelle classi LM-59 Scienze della Comunicazione Pubblica, d’Impresa e Pubblicità, LM-91 Tecniche e Metodi per la Società dell’Informazione, LM-92 Teorie della Comunicazione o equiparate (Laurea specialistica 67/S Scienze della Comunicazione Sociale e Istituzionale, 59/S Pubblicità e Comunicazione d’Impresa, 100/S Tecniche e Metodi per la Società dell’Informazione, 101/S Teoria della Comunicazione);

oppure
laurea magistrale (secondo livello) nelle classi LM-18 Informatica, LM-66 Sicurezza Informatica, LM-32 Ingegneria Informatica, LM-29 Ingegneria Elettronica, LM-25 Ingegneria dell’Automazione o equiparate (Laurea specialistica 23/S Informatica, 35/S Ingegneria Informatica, 32/S Ingegneria Elettronica, 29/S Ingegneria dell’Automazione).

Competenze tecniche:
– competenza teorica pratica della Suite CS3 Adobe o versioni successive in ambiente MS Windows
(Photoshop, Illustrator, Indesign, Acrobat Reader, ecc.);
– competenza teorica pratica sui principali sistemi di Content Management (CMS) open source, quali WordPress, Joomla, ecc;.
– competenza teorica pratica in materia di Net Semiology, di SEO e SEM;
– competenza teorica pratica dei principali strumenti del Web 2.0/Social Network;
– conoscenza della lingua inglese, parlata e scritta (almeno livello A2 secondo il Council of Europe Levels).

Compenso e durata
Compenso pari a 24.000,00 euro al lordo degli oneri previdenziali ed erariali, se dovuti, a carico del collaboratore/collaboratrice.
La durata dell’incarico è legata al progetto comunitario gestito da Sardegna Ricerche e pertanto scadrà il 31.12.2013.

Scadenza bando: ore 12.00 del 3 febbraio 2012

Link al bando

Link alla domanda

Contatti e informazioni:

Sardegna Ricerche
c/o Polaris – Edificio 2
loc. Pixina Manna
09010 Pula (CA)
Tel. 070 9243.1

Passaparola e condividi sui social!

Francesco De Nobili