Censimento industria: bando per laureati in comunicazione

Nuovo bando per il 9° Censimento generale dell’industria e dei servizi: camera di commercio del sud cerca laureato in Scienze della Comunicazione.

Requisiti:
– diploma di scuola media superiore. Per i titoli di studio conseguiti all’estero è richiesta la dichiarazione di equivalenza ai sensi della vigente normativa in materia;
– conoscenza e capacità d’uso dei più diffusi strumenti ed applicativi informatici.

Ai fini della formazione della graduatoria, saranno considerati come titoli preferenziali i seguenti titoli:
– diploma di laurea triennale in Scienze della Comunicazione (oltre ad altre lauree citate nel bando);
– il possesso del diploma di laurea specialistica o magistrale, del diploma di laurea del vecchio ordinamento o master o dottorati di ricerca, pertinenti alle classi di laurea in Scienze della Comunicazione;
Esperienza professionale
-incarichi di rilevatore o coordinatore nei Censimenti per conto dell’ISTAT nel biennio 2010-2011
– esperienza lavorativa presso enti del sistema camerale nel biennio 2010-2011
conoscenza e capacità d’uso dei più diffusi strumenti ed applicativi informatici
– possesso patente europea ECDL.

Durata e compenso:
Il contratto indicativamente avrà durata per il periodo dal 10 settembre al 31 dicembre 2012 salvo proroga tecnica disposta a seguito di indicazione dell’ISTAT fino a conclusione delle operazioni censuarie.
A ciascun rilevatore verrà corrisposto un compenso lordo omnicomprensivo suddiviso in  una parte fissa pari ad Euro 500,00 (cinquecento) e una parte variabile in relazione alla quantità e qualità dei questionari validati, così calcolata:
-7,00 Euro per ciascun questionario acquisito dal rilevatore presso l’unità di rilevazione per l’attività di compilazione diretta faccia a faccia e tutte le conseguenti operazioni previste dal PGC;
– 5,00 Euro per ciascuna unità di lista che risulti fuori campo a seguito di visita sul campo del rilevatore;
– 4,00 Euro per ciascun questionario cartaceo auto compilato dall’unità di rilevazione e restituito all’UPC per le conseguenti attività previste dal PGC;
– 3.50 Euro per ciascun questionario auto compilato dall’unità di rilevazione attiva e restituito via Web per le conseguenti attività previste dal PGC;
– 2.50 Euro per ciascuna unità in lista precensuaria che risulti fuori dal campo di osservazione, secondo quanto stabilito dal PGC.

Scadenza bando: ore 12.00 del 16/08/2012

Link al bando (censimento Enna)

Contatti e informazioni:
Camera di commercio I.A.A.
Segreteria Generale
Piazza Garibaldi 1
94100 Enna
Tel. 0935 566112 – 0935 566120

Francesco De Nobili